Peccato che le coincidenze non esistano!

Peccato che le coincidenze non esistano!

L’altra sera sono andata in via Margutta alla presentazione di un libro su Massimo Troisi con la mia amica Iris Peynado. Iris, che è stata tra i protagonisti di uno dei più famosi film di Troisi, in coppia con Roberto Benigni, “Non ci resta che piangere”, dopo le riprese del film era rimasta molto amica di Massimo.

IRIS PEYNADO

iris

La serata di qualche giornata è stata organizzata per presentare il libro “Oltre il respiro”, scritto dalla sorella di Troisi, Rosaria. Durante la serata Iris ha ricevuto la notizia che quest’anno sarà premiata al Troisi Festival. E’ stata una serata molto divertente e commovente, ricca di aneddoti su Massimo Troisi. La cosa che mi ha colpito di più è stato sapere di un amore “segreto” che Massimo ha custodito per tutta la sua vita per una ragazza bellissima, dalla quale si era separato a malincuore per non farle pesare i suoi problemi di salute. La cosa sconvolgente è stato scoprire che Anna, così si chiamava la ragazza morì inaspettatatamente un giorno del ’94, il 3 giugno. Massimo, dopo aver scritto alla famiglia di lei, andò a dormire..per non svegliarsi più. Era il 4 giugno 1994. Sono rimasta senza parole..incredibile coincidenza…

Peccato che le coincidenze non esistano!!!

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *